Nella mia voce abitano i personaggi che interpreto. Quando io canto, loro vivono... sono un tenore!

ABOUT

Biografia

Nato a Polistena in provincia di Reggio Calabria. Si è diplomato in Clarinetto nell’ 85 e nell’89 in Canto con il massimo dei voti al Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria. Successivamente, si è perfezionato con il Baritono Aldo Protti a Cremona, e in seguito al cambio di vocalità da Baritono a Tenore, è stato seguito dal Tenore Ottavio Taddei a Firenze. Nel 2001 ha seguito i corsi di alto perfezionamento del “Verdi Opera Festival” di Parma tenuti da Renata Scotto e Maja Sunara. Più volte premiato con attestati, segnalazioni e riconoscimenti, quale finalista in prestigiosi Concorsi Nazionali e Internazionali : “Toti Dal Monte” di Treviso; “Laurivolpi” di Latina; “Cilea” di Reggio Calabria; “Bellini” di Caltanisetta . Ha vinto il I premio “Ettore Bastianini” al Concorso “Grandi Voci Toscane” di Campi Bisenzio – Firenze ; III premio al Concorso Internazionale M. Del Monaco “Marsala”. Dal 1999 ha iniziato la carriera nei maggiori teatri d’Europa e del Mondo, Tokio, Seoul, Teatro nazionale dell’opera di Zagabria, Lubiana, Malta, Cairo, Daegu, Otzu, Jerevan, Stadtische Theater Chemnitz (Germania). è presente, nei ruoli principali, anche nei cartelloni dei più prestigiosi Teatri italiani, La Fenice di Venezia, San Carlo di Napoli, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Petruzzelli, Teatro Regio di Torino, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro del Giglio Lucca, Comunale di Bologna, “Terme di Caracalla-Teatro dell’Opera di Roma” Teatro Lirico di Cagliari, Sociale di Como. Grande di Brescia, Ponchielli di Cremona, Fraschini di Pavia, Filarmonico di Verona, Teatro Bellini di Catania Teatro Nazionale Bulgaria Sofia. Nel 2011 ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano in Cavalleria Rusticana e al Maggio Musicale Fiorentino in Manon Lescaut; nel 2016 è stato protagonista di un salvataggio, di cui ne ha parlato tutto il mondo, al Metropolitan di New York, al quarto atto di Otello è entrato in scena in jans, maglietta e scarpe da tennis per sostituire il tenore Antonenko, che era rimasto senza voce, altro salvataggio nel 2017 a ottobre questa volta in Turandot, sostituito al terzo atto. E’ stato diretto dai Maestri tra i quali: Nello Santi, Gianpaolo Bisanti, Andrea Battistoni, Nicola Luisotti, Donato Renzetti, Bruno Bartoletti, Daniel Harding, Massimo Pradella, Daniele Callegari, Renato Palumbo, Niksa Bareza, Maurizio Arena, Loris Voltolini, Gianluca Marcianò, Stefano Ranzani; Registi quali: Franco Zeffirelli, Roberto De Simone, Mario Martone, Gianfranco de Bosio, Graham Vick, Olivier Tambosi, Pierpaolo Pacini, Federico Tiezzi, Plamen Kartalof, Henning Brockhaus, Pierfrancesco Maestrini, Aldo Tarabella, Lorenzo Mariani. Incisioni: Iris di P. Mascagni, Stadtische Theater Chemnitz dir M° N. Bareza ; Messa di Gloria di Puccini, Sassari Ass. Rossini dir. A. Puglia.

Biography

Born in Polistena in the province of Reggio Calabria. He graduated in Clarinet in '85 and '89 in Canto with the highest grades at the "Francesco Cilea" Conservatory of Reggio Calabria. Subsequently, he improved his technique under the Baritone Aldo Protti in Cremona, and following the change of vocals from Baritone to Tenor, was supervised by the Tenor Ottavio Taddei in Florence. In 2001 he attended the high-level courses of the "Verdi Opera Festival" of Parma held by Renata Scotto and Maja Sunara. Several times awarded with certificates, reports and awards, as a finalist in prestigious national and international competitions: "Toti Dal Monte" of Treviso; "Laurivolpi" of Latina; "Cilea" of Reggio Calabria; "Bellini" of Caltanisetta. He won the "Ettore Bastianini" prize at the "Grandi Voci Toscane" Competition of Campi Bisenzio - Florence; III prize at the M. Del Monaco International Competition "Marsala". Since 1999 he began his career in the major theaters of Europe and the world, Tokyo, Seoul, the National Opera House of Zagreb, Ljubljana, Malta, Cairo, Daegu, Otzu, Yerevan, Stadtische Theater Chemnitz (Germany). it is present in the main roles, also in the posters of the most prestigious Italian theaters, La Fenice di Venezia, San Carlo di Napoli, Teatro Massimo of Palermo, Teatro Petruzzelli, Teatro Regio of Turin, Teatro Carlo Felice of Genoa, Teatro del Giglio Lucca, Comunale di Bologna, "Baths of Caracalla-Teatro dell'Opera di Roma" Teatro Lirico di Cagliari, Social Como. Great of Brescia, Ponchielli of Cremona, Fraschini of Pavia, Filarmonico of Verona, Bellini Theater of Catania Bulgaria National Theater Sofia. In 2011 he made his debut at the Teatro alla Scala in Milan in Cavalleria Rusticana and at the Maggio Musicale Fiorentino in Manon Lescaut; in 2016 he was the protagonist of a rescue, which he spoke about all over the world, at the Metropolitan in New York, in the fourth act of Othello entered the scene in jeans, T-shirt and sport shoes to replace tenor Antonenko, who had remained speechless, another rescue in 2017 in October this time in Turandot, debuting in the third act. It was directed by the Masters including: Nello Santi, Gianpaolo Bisanti, Andrea Battistoni, Nicola Luisotti, Donato Renzetti, Bruno Bartoletti, Daniel Harding, Massimo Pradella, Daniele Callegari, Renato Palumbo, Niksa Bareza, Maurizio Arena, Loris Voltolini, Gianluca Marcianò, Stefano Ranzani; Directors such as: Franco Zeffirelli, Roberto De Simone, Mario Martone, Gianfranco de Bosio, Graham Vick, Olivier Tambosi, Pierpaolo Pacini, Federico Tiezzi, Plamen Kartalof, Henning Brockhaus, Pierfrancesco Maestrini, Aldo Tarabella, Lorenzo Mariani. Engravings: Iris by P. Mascagni, Stadtische Theater Chemnitz dir M° N. Bareza ; Messa di Gloria di Puccini, Sassari Ass. Rossini dir. A. Puglia

Personal Info

Agent – Lombardo Associates
  •   all@lombardoassociates.org.
Agent - Il Proscenio Artist Managemet & Service
  •   E-mail: office@ilproscenio.org
  • Opere
    Supporters
    Reviews
    Theaters
    Francesco Anile in scena a New York in jeans e maglietta per salvare l’Otello Il lettone Aleksandr Antonenko resta senza voce, tocca al tenore italiano sostituirlo: «Non c’era tempo per cambiarsi»
    La Stampa

    La Stampa

    The extraordinary story of a tenor who took on La Scala. “Singing is a craft that one must do in order to teach it”
    cantarelopera.com

    cantarelopera.com

    Oggi vogliamo presentarvi un grandissimo tenore italiano Francesco Anile. Dopo la gavetta e il suo debutto nei piu' prestigiosi teatri d' Italia ha collezionato una carriera di successi che lo ha portato solo nel 2011 a debuttare al Teatro Scala di Milano in Cavalleria Rusticana e qualche anno piu' tardi al Metropolitan Opera di New York, dove sta tenendo alta la bandiera italia, grazie al suo talento ed alla sua professionalita'
    RecensioneOpera

    RecensioneOpera

    Web Developer

    CONTACT

    REVIEWS

    Le Recensioni

    Recensione “Pagliacci” a Muscat

    The final Open House for the season at the Royal Opera House Muscat on Saturday was entitled “Clown for a Day” and was aimed at children in the community with a series of activities. In anticipation of next weekend’s performance of Leoncavallo’s 1892, “I Pagliacci” (the Clowns) by Teatro dell‘Opera di Roma, ROHM provided workshops […]